Cronaca

Corruzione elettorale a Sant’Antimo, schede intestate ad altri: denunciato 45enne

Le schede sono state sequestrate, l’uomo denunciato

Corruzione elettorale a Sant’Antimo, in provincia di Napoli: un uomo di 45 anni nascondeva in casa alcune schede elettorali intestate a terzi. Denunciato e le schede sequestrate.

Corruzione elettorale a Sant’Antimo, denunciato

I carabinieri hanno perquisito l’abitazione di un uomo in seguito ad una segnalazione anonima: all’interno hanno rinvenuto 3 schede elettorali intestate a terzi. L’uomo non ha saputo dare alcuna spiegazione in merito. Le schede sono state sequestrate e il 45enne denunciato.

Articoli correlati

Back to top button