Cronaca

Cospito, manifestazione all’Orientale: striscioni contro il 41 bis

Striscioni contro il 41 bis e solidarietà per Cospito, questo alla base della manifestazione all’Università Orientale di Napoli.

Cospito, manifestazione all’Orientale: striscioni contro il 41 bis

Uno striscione contro il 41 bis è stato esposto a Palazzo Giusso, una delle sedi dell’Università l’Orientale in solidarietà ad Alfredo Cospito, l’anarchico che sta scontando trent’anni di pena perché ritenuto l’autore di alcuni attentati dinamitardi, tutti senza vittime, e della gambizzazione nel 2012 di Roberto Adinolfi, amministratore delegato di Ansaldo Nucleare.

Cospito è sottoposto al 41 bis in ragione della sua presunta capacità di influenzare e promuovere dal carcere nuove iniziative e nuovi attentati. Da tre mesi e mezzo ha intrapreso uno sciopero della fame, che ne mette ogni giorno che passa sempre più a rischio la vita, contro il regime carcerario che gli è stato applicato. Ne chiede la revoca ed ha esteso la sua battaglia a tutti i detenuti nella sua condizione.

L’iniziativa degli studenti

L’iniziativa all’Orientale è stata promossa dal Collettivo Autorganizzato Universitario, l’ala della sinistra radicale tra gli studenti universitari. Gli attivisti al megafono urlavano durante la manifestazione in largo San Giovanni Maggiore: “Alfredo Cospito è in sciopero della fame contro una misura detentiva che è stata definita tortura persino dalla Corte europea e la sua lotta riporta l’attenzione sulla disumanità del sistema carcerario nel suo complesso in questo paese“.

Domani, mercoledì 8 febbraio, alle 16 è in programma, sempre nella sede di Palazzo Giusso dell’Orientale, una iniziativa pubblica promossa dal collettivo autorganizzato universitario in collaborazione con il comitato Morire di pena, che si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica affinché si arrivi all’abolizione di ergastolo e 41 bis.

Ileana Picariello

Ileana Picariello, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button