Cronaca

Napoli, costretta ad avere una relazione con un uomo del clan Contini: 6 arresti

Costretta ad avere una relazione con un uomo appartenente al clan Contini e minacciata e molestata una volta troncato il rapporto sentimentale con lo stesso: 6 arresti eseguiti a Napoli dalla Polizia di Stato.

Napoli, costretta ad avere una relazione con un uomo legato al Clan Contini: 6 arresti

Costretta ad avere una relazione con un uomo legato al Clan Contini e, una volta troncato il rapporto, minacciata e molestata: è la storia di una donna che ha finalmente avuto il coraggio di denunciare e far arrestare sei persone (due uomini in carcere e 4 donne agli arresti domiciliari, tra loro congiunti). Sono tutti accusati di atti persecutori aggravato dal metodo mafioso.

Le indagini sono state avviate a seguito della denuncia presentata dalla vittima lo scorso 8 maggio. La vittima ha riferito di aver subito ripetute minacce, molestie e aggressioni da parte degli indagati. Dalle indagini è emerso che la vittima sarebbe stata inizialmente indotta a intrattenere una relazione sentimentale con uno degli indagati ma, dopo aver interrotto i rapporti, sarebbe stata sottoposta a continue violenze e minacce per costringerla a cambiare idea.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio