Cronaca

Cotugno, letti occupati al 60% da No Vax

Cotugno, letti occupati al 60 per cento il manager: "Sono quasi tutti No vax. Oggi più che mai si vede chiaramente l'importanza del vaccino"

All’Ospedale Cotugno di Napoli i letti occupati al 60 per cento, secondo quanto riportato dal Mattino, sono quasi tutti pazienti No Vax. Il manager: “Sono quasi tutti No vax. Oggi più che mai si vede chiaramente l’importanza del vaccino”

Cotugno, letti occupati al 60% da No Vax

La situazione è stazionaria, numeri posti letto occupati intorno al sessanta per cento. Si conferma il calo della tensione, ma oltre il 92 per cento delle persone ricoverate non hanno fatto il vaccino. Da qui la considerazione di Maurizio Di Mauro, direttore dell’Azienda ospedaliera dei colli di Napoli: “Oggi più che mai si vede chiaramente l’importanza del vaccino. Non abbiamo avuto casi gravi di reinfezioni a soggetti con due dosi, quindi una certa copertura rimane. Ma c’è esigenza di terza dose per alcune persone”.

Nessun dubbio

Il direttore non ha dubbi: “Dobbiamo evitare ricadute che in altre parti del mondo hanno avuto. Bisogna vaccinarsi e continuare a fare attenzione, utilizzando mascherine e distanziamenti». Arriva, quindi, l’appello a non abbassare la guardia.

Articoli correlati

Back to top button