Cronaca

Lutto a Castellammare per la morte del medico Francesco Chierchia

Il dottor Chierchia è morto questa mattina: aveva contratto il covid e aspettava il tampone

Ancora una vittima tra i medici Campani: nelle prime ore di questa mattina è morto il dottor Francesco Chierchia, medico di Castellammare di Stabia. 65 anni, aveva contratto il covid circa una settimana fa, ed era in attesa del risultato del secondo tampone.

Covid, morto Francesco Chierchia medico di Castellammare di Stabia

Lutto a Castellammare di Stabia per la morte del dottor Francesco Chierchia, di 65 anni, dirigente dell’Asl Napoli 3 Sud. Il medico è deceduto questa mattina all’alba, nella sua abitazione, dove attendeva l’esito del secondo test molecolare.

Il contagio

Il dottor Chierchia aveva accusato i primi sintomi del covid circa una settimana fa, ma dopo il primo tampone, risultato negativo, le sue condizioni erano rapidamente peggiorate e per questo aveva richiesto ed effettuato il secondo tampone giovedì scorso. Nonostante avesse febbre alta e gravi difficoltà respiratorie, non era voluto andare al pronto soccorso prima di ricevere l’esito del secondo. Purtroppo non ce l’ha fatta.

I medici morti in Italia

Dall’inizio della pandemia, a marzo, sono 185 i medici che hanno perso la vita a causa del covid. Il portale del della Federazione Nazionale dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri li ricorda, ogni giorno, aggiornando il triste elenco delle vittime.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio