Cronaca

Covid a Piano di Sorrento, 3 contagi nella casa di riposo San Michele Arcangelo

Covid a Piano di Sorrento, 3 contagi nella casa di riposo San Michele Arcangelo. A rendere nota la notizia il sindaco Iaccarino

Covid a Piano di Sorrento, 3 contagi nella casa di riposo San Michele Arcangelo. Si tratta di 2 ospiti attualmente paucisintomatici in condizioni cliniche stazionarie, e di una dipendente ora in quarantena a domicilio. A rendere nota la notizia il primo cittadino, Vincenzo Iaccarino, con una nota ai cittadini dalla sua pagina Facebook.

Covid, 3 contagi nella casa di riposo San Michele Arcangelo a Piano di Sorrento

La comunicazione del sindaco Iaccarino:Cari Concittadini, dobbiamo purtroppo registrare 3 casi di contagio nella nostra Casa di Riposo San Michele Arcangelo; trattasi di 2 ospiti attualmente paucisintomatici in condizioni cliniche stazionarie, e di una dipendente ora in quarantena a domicilio.

Abbiamo attivato insieme al direttore della struttura i protocolli previsti, ed i 50 ospiti e i 25 dipendenti, saranno sottoposti a tampone nasofaringeo dall’equipe del dott Antonio Coppola,referente Asl Emergenza Covid RSA.
La nostra Protezione Civile è stata allertata per supportare la struttura.

Il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl e l’Unità di Crisi Regionale mi hanno comunicato altre 5 nuove positività e 2 guarigioni di nostri concittadini. Sto seguendo personalmente con la nostra Protezione Civile i nostri concittadini Covid positivi e le loro famiglie interfacciandomi anche con i loro medici curanti per una sinergica azione.

Sono in contatto con l’Astanteria Covid dell’Ospedale di Sorrento e con i Covid Hospital di Boscotrecase e di Torre del Greco per informarmi delle condizioni dei nostri concittadini ricoverati”.

 


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto