Cronaca

Covid, a Pompei 92 contagi e 6 decessi: sindaco chiude il comune e il cimitero

Emergenza Covid, chiusi cimitero ed uffici comunali a Pompei: negli ultimi quattro giorni 92 casi di contagio e 6 decessi

Pompei chiusi cimitero ed uffici comunali. Lo ha deciso nelle scorse ore il sindaco Carmine Lo Sapio il quale ha firmato una apposita ordinanza che autorizza solo le sepolture. Il primo cittadino – in quarantena dopo aver contratto il Covid – ha emanato una ordinanza straordinaria ed urgente con la quale ha disposto la chiusura al pubblico degli uffici comunali, dei vigili urbani e del cimitero. Garantite le registrazioni di nascita e morte.

Covid, a Pompei chiusi cimitero ed uffici comunali

Negli ultimi quattro giorni a Pompei sono stati registrati 92 nuovi casi di contagio da Covid e 6 morti. L’ordinanza firmata nelle scorse ore dispone l’apertura del cimitero comunale solo per consentire le operazioni di tumulazione delle salme. L’ufficio di stato civile, esclusivamente per le dichiarazioni di nascita e morte; l’ufficio anagrafe solo per consentire il rinnovo delle carte di identità scadute o smarrite; l’ufficio protocollo, esclusivamente per gli atti in scadenza ma solo mediante pec.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button