Cronaca

A Somma Vesuviana è ancora emergenza Covid: sono 220 i positivi in città

Il sindaco chiude le scuole fino al 30 aprile

Covid, il contagio non risparmia Somma Vesuviana: in città sono ancora 532 le persone in isolamento dominiciare, mentre i casi positivi sono 220. Il rapporto positivi/tamponi ha raggiunto l’11,18%, con una media di 12 contagi al giorno. Con questi numero la città non può lasciarsi andare, per evitare una ulteriore recrudescenza dell’epidemia, il sindaco, Salvatore Di Sarno, ha disposto la chiusura delle scuole fino al 30 aprile. Dal 26 aprile chiusi i plessi scolastici del Primo Circolo Didattico ‘Raffaele Arfe’”, del Secondo Circolo Didattico e del Terzo Circolo Didattico.

Somma Vesuviana, 220 casi Covid: scuole chiuse fino al 30 aprile

Somma Vesuviana è in piena emergenza covid: 220 i positivi ancora presenti in città, ai quali si aggiungono le  oltre 500 persone in isolamento domiciliare. Il sindaco Di Sarno non ha dubbi, la città non potrà “godere” della zona gialla: l’invito del primo cittadino è quello di continuare ad uscire solo per necessità, e di evitare gli assembramenti altrimenti, dichiara, “Rischiamo di ritrovarci a breve in zona Rossa”.

Scuole chiuse

Con l’ultima ordinanza, il sindaco Salvatore Di Sarno ha disposto la chiusura delle scuole del Primo Circolo Didattico ‘Raffaele Arfe’”, del Secondo Circolo Didattico e del Terzo Circolo Didattico. Chiusi anche i Plessi Scolastici delle scuole Medie ‘San Giovanni Bosco/Summa Villa’ e tutte le scuole Secondarie di secondo grado presenti sul territorio di Somma Vesuviana.

I contagi nelle scuole

Il contagio corre tra i banchi: a Somma Vesuviana alunni in quarantena fiduciaria al Secondo Circolo Didattico, 6 alunni positivi ed un docente positivo nella platea scolastica delle scuole medie, e 113 bambini in isolamento, 21 insegnanti, 7 bambini positivi al Covid ed anche un insegnante positivo al Covid nella platea scolastica del Primo Circolo Didattico.

Articoli correlati

Back to top button