Politica

Crac bancario, Verdini condannato in appello a 6 anni e 10 mesi

Denis Verdini è stato condannato a 6 anni e 10 mesi al processo d’appello a Firenze per il crack della Banca Credito cooperativo fiorentino di cui è stato presidente. La corte ha ridotto la pena inflitta in primo grado, che era stata di nove anni. Riduzioni anche per gli imprenditori Riccardo Fusi e Roberto Bartolomei, condannati oggi a 5 anni e 10 mesi ciascuno. Lo riferisce l’Ansa.

Verdini condannato in appello

La Corte d’appello di Firenze ha inoltre accolto patteggiamenti per l’ex dg Pietro Italo Biagini a 3 anni e 10 mesi (in primo grado aveva avuto 6 anni per bancarotta fraudolenta) e per numerosi membri del cda e del collegio dei revisori dei conti a 1 anno e 8 mesi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button