Cronaca

Critica la scuola su facebook e viene sospesa, la protesta

PORTICI. Sospesa per aver parlato male della propria scuola su facebook, i compagni di classe e gli alunni delle altre classi scendono in piazza per protestare contro la decisione del dirigente scolastico.

Come riportato dall’Ansa, il tutto è accaduto al liceo classico Quinto Orazio Flacco di Portici: la polemica è scaturita da un riconoscimento ricevuto dall’istituto a Tallin, Estonia. Un riconoscimento in seguito al quale l’alunna in oggetto, 16 anni, aveva espresso la propria opinione criticando aspramente su facebook la gestione della scuola.

Un commento che non è piaciuto al dirigente scolastico Iolanda Giovidelli, che ha sospeso la studentessa per sette giorni.

 

Articoli correlati

Back to top button