Cronaca

Crollato un muro nella stanza che fu di San Giuseppe Moscati

NAPOLI. Paura all’alba in via Cisterna dell’Olio 10. È crollato un muro della stanza di San Giuseppe Moscati, al terzo piano di un edificio che è di proprietà del Comune di Napoli.

Il crollo è avvenuto intorno alle 5. Le cause più probabili sarebbero da riscontrare in infiltrazioni d’acqua. Come riporta il Mattino, non ci sono feriti. Avvisati subito i Vigili del Fuoco e i funzionari comunali.

La stanza è meta di molti pellegrinaggi che arrivano da tutto il Paese.

Foto da IlMattino.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button