Cronaca

Crollo delle nascite in Campania, la Caritas: meno 32,6% negli ultimi 15 anni

NAPOLI. Il dossier della Caritas è eloquente: le famiglie campane sono sempre più povere e sono sempre più i cittadini italiani che si vedono costretti a ricorrere all’assistenza fornita proprio dalla Caritas.

I dati sono stati raccolti e analizzati nel Dossier regionale sulla povertà 2017: negli ultimi 15 anni in Campania si è verificato un crollo delle nascite, pari al 32,6%. La povertà assoluta rimane costante, anche se la regione è messa numericamente meglio rispetto alle altre del Mezzogiorno italiano.

Dal 7,6% nel 2015 al 19,5% nel 2016, l’aumento della povertà in Campania è evidente. Tuttavia il dato si oppone alla crescita del Pil regionale pari al 2,2%.

Articoli correlati

Back to top button