Economia

Ctp cammina economicamente in modo autonomo

NAPOLI. In una riunione odierna, alla presenza dell’assessore ai Trasporti di Città Metropolitana Cirillo, dell’Au Cracco, del direttore Napolitano e dell’avvocato Beninato, è stato reso noto che, a partire da gennaio 2018, Ctp cammina economicamente in modo autonomo, senza che Città Metropolitana metta soldi.

Eppure, il sindaco della stessa Città Metropolitana, Luigi De Magistris, ha deciso di non presentare alcun ricorso contro le gare regionali, per evitare “conflitti” con la Regione e quindi con De Luca.
Cosa succederà con Ctp non in house? Privatizzazione semplice e pura, con tutta probabilità con l’ingresso di BUS ITALIA. Avvicendato Augusto Cracco. Dal canto suo, De Magistris sta gradualmente lavorando per privatizzare tutto il trasporto pubblico locale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button