Cultura ed Eventi

“Da dove deriva il nome Pompei?”, turisti e utenti social scatenati

POMPEI. “Da dove deriva il nome Pompei?”. È bastata questa domanda per scatenare la curiosità e la fantasia dei turisti sui social. Una domanda lanciata dai canali social del Parco Archeologico di Pompei che ha pubblicato un post su Facebook in cui spiega agli utenti le varie tesi che ruotano intorno al nome della città vesuviana.

Pompei, da dove deriva il nome?

“Pompei e l’enigma del suo nome”, s’intitola il post pubblicato dall’account del Parco Archeologico di Pompei. “Da dove deriva il nome “Pompei”? Le ipotesi sono varie e tutte, potenzialmente, credibili”.

Etimologia del nome “Pompei”: prima ipotesi

“Secondo una di queste, il nome potrebbe derivare dal greco “pempo” (spedire), per il fatto che Pompei, come riporta anche Strabone nella sua Geografia, rappresentava uno snodo importante fra l’entroterra e la costa, per la sua prossimità al fiume Sarno dove arrivavano e da cui partivano le merci”.

Etimologia del nome “Pompei”: seconda ipotesi

“Altra fonte antica (Servio, nel suo commento al libro VII dell’Eneide di Virgilio) è quella che fa risalire il toponimo ad un’ipotetica fondazione da parte di Ercole, eroe del mito, nel suo trionfale ritorno dalle famose fatiche: “a pompa Herculis” (dal trionfo di Ercole) che, con il passare del tempo, sarebbe diventato “Pompei”.

Etimologia del nome “Pompei”: seconda ipotesi

“Molto più accreditata è la teoria che il nome ricalchi un’impronta italica, dal termine “pumpe”, riferibile, a sua volta, ad una radice greca (pente) che vuol dire “cinque”, e riconducibile, probabilmente, alla formazione di Pompei mediante l’unione, appunto, di cinque villaggi”.

Scavi di Pompei, il post

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button