Cronaca

Daisy Osakue colpita al volto: campionati europei a rischio

NAPOLI. Rischia di non partecipare agli Europei di atletica Daisy Osakue. La primatista italiana under 23 di lancio del disco, nata a Torino da genitori nigeriani, è stata colpita in pieno volto da un uovo lanciato da un’auto in corsa, nella notte a Moncalieri. Lo riporta l’Ansa.

L’aggressione a Moncalieri, nel torinese

Trasportata all’ospedale Oftalmico di Torino, ha riportato una lesione alla cornea e dovrà essere operata per rimuovere un frammento di guscio dell’uovo. Gli aggressori sono ricercati dai Carabinieri, secondo cui l’azione non è riconducibile a motivi razziali.

Stava attraversando la strada da sola, seguita da un gruppo di persone che l’hanno soccorsa, Daisy Osakue: è quanto emerso dagli ulteriori accertamenti effettuati dai carabinieri, che indagano per identificare gli occupanti dell’auto da cui sono state lanciate le uova che hanno colpito la giovane atleta azzurra.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button