Cronaca

Daspo per 20 ultras dopo gli scontri a Villa Literno

SOMMA VESUVIANA. Il questore di Caserta Antonio Borrelli ha emesso il provvedimento di Daspo per 20 tifosi della Viribus Somma 100. La misura è di una durata compresa tra 1 e 3 anni. Coinvolti anche minori di età compresa tra 15 e 17 anni, ritenuti responsabili, insieme ad altri, degli scontri che si sono verificati durante la partita a Villa Literno, dello scorso 25 novembre.

La gara, valevole per il campionato di Promozione, è stata contraddistinta dal lancio di due bombe carta e varie torce a mano indirizzata contro i carabinieri presenti allo stadio. Dopo l’incontro, alcuni tifosi di Somma Vesuviana hanno poi cercato lo scontro con i supporter del Castel Volturno, impedito proprio dall’intervento delle forze dell’ordine.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button