Politica

David di Donatello: le congratulazioni dell’assessore Nino Daniele

NAPOLI. L’Ufficio cinema del Comune di Napoli si congratula con artisti, produttori,professionisti e maestranze che hanno reso Napoli indiscussa protagonista dei David di Donatello 2018.  ‘Ammore e Malavita’ dei Manetti Bros (5 David tra cui miglior film)  ‘Napoli velata’ di Ferzan Ozpetek (2 premi) e ‘La Tenerezza di Gianni Amelio (Miglior attore il maestro Renato Carpentieri) sono film interamente ambientati e girati in città e alla cui collaborazione l’ufficio ha collaborato con entusiasmo e partecipazione. E nel cuore del centro storico di Napoli e’ nata e opera Mad Entratenement, la factory che ha creato lo straordinario cartoon Gatta Cenerentola, vincitore di 2  premi.

Le congratulazioni dell’assessore Nino Daniele

“I David confermano il ruolo speciale di Napoli in questa fase della cinematografia italiana. Offriamo scenari, ispirazioni, talento, creatività, punti di vista sul mondo. E’ una congiuntura importante che dobbiamo saper utilizzare per crescere e diventare un centro produttivo internazionale stabilmente. Intendiamo organizzare nei prossimi giorni una festa in città con tutti i protagonisti”.-  dichiara  Nino Daniele, Assessore alla Cultura e al Turismo, alla cui direzione afferisce l’ufficio cinema.

Di grande rilievo il premio come miglior attore protagonista consegnato da Diane Keaton a Renato Carpentieri per ‘La tenerezza’ di Gianni Amelio tratto dal romanzo di  Lorenzo Marone. Premiato con il ricoscimento più prestigioso,  miglior film,  è stato ‘Ammore e malavita’ (commedia musicale che  coinvolto moltissimi artisti napoletani e magnifiche location ) con Claudia Gerini migliore attrice non protagonista, migliori musiche di Pivio e Aldo de Scalzi, miglior canzone ‘Bang Bang’  con testo di Nelson interpretata da Serena Rossi, Franco Ricciardi e Gianpaolo Morelli, migliori costumi di Daniela Salernitano. Per ‘Napoli velata’, un vero e proprio atto d’amore per la città, opera ricca di scorci preziosi e atmosfere magiche, sono state premiate le scenografie di Deniz Gokturk Kobanbay e Ivana Gargiulo e la fotografia di Gian Filippo Corticelli. Per Gatta Cenerentola è stato premiato il produttore Luciano Stella e per gli effetti visivi tutta la squadra di Mad, guidata dai registi Rak, Sansone, Cappiello e Guarnieri.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button