Cronaca

De Laurentiis positivo al coronavirus: Napoli fa il tifo per il presidente

Mentre Aurelio De Laurentiis in ambulanza è in marcia verso Roma dove si sottoporrà a ulteriori accertamenti assieme alla sua Jacqueline Baudit, la città di Napoli fa il tifo per lui.

Coronavirus, la città di Napoli fa il tifo per De Laurentiis

Il primo messaggio di solidarietà è arrivato da Stefano Caldoro, ex governatore e candidato alla presidenza della Regione per il centrodestra. In realtà tra Caldoro e De Laurentiis è andata in scena una rissa mediatica dove sono volate anche parole pesanti.

«Auguro al presidente De Laurentiis pronta guarigione, in bocca al lupo per tutto» queste le parole di Caldoro che così trasmette la sua vicinanza al patron del Calcio.

Gli auguri di De Luca

Dalla Regione fanno sapere che De Luca «appena uscita la notizia» ha inviato un messaggio di auguri e di guarigione al patron.  Anche il sindaco de Magistris, nonostante il rapporto tra i due non fosse proprio roseo, augura pronta guarigione: «La cosa più importante è augurare buona salute e guarigione al presidente, mi pare di capire che anche un suo familiare è coinvolto. Affettuosamente un saluto da parte mia e di tutta la città al presidente di pronta guarigione».

Gli auguri del cardinale Sepe

«Di fronte al virus siamo tutti livellati, non c’è né principe né marchese né cardinale, quando viene viene» racconta Sepe a margine della presentazione delle festività per San Gennaro. «Facciamo un augurio a de Laurentiis – dice il cardinale – perché possa continuare in questo impegno, soprattutto in un periodo particolare anche per lui e per la squadra».

Articoli correlati

Back to top button