Cronaca

De Laurentiis: “Il Comune non mi permette di investire sullo stadio”

NAPOLI. Duro e diretto, forse anche più del solito, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis: «Il Comune non ci permette di investire nello stadio, neanche per riparare quelle cose occorrenti che servono a renderlo funzionale – ha rivelato il patron della società azzurra in diretta alla trasmissione 24Mattino, su Radio 24 – «La Corte dei Conti – prosegue De Laurentiis – non ci farebbe mai rimborsare i soldi dal Comune. Ma il Comune non investe, dice che ha aperto un finanziamento con il credito sportivo, ma in realtà di questo finanziamento io ho visto utilizzare ben poco».

«Ma pensa poi l’assurdità – afferma Adl – adesso ci saranno le Universiadi con più di 200 milioni e vogliono investire 4 milioni per rifare la pista di atletica. Ma dico: fatela da un’altra parte». Ancora una volta De Laurentiis ribadisce la sua volontà «di portare tutto lo stadio a bordo campo. Pensate quale impatto avrebbe avuto», conclude.

Soltanto ieri il sindaco Luigi de Magistris era tornato sull’argomento sostenendo che «sullo stadio noi facciamo i fatti».

Articoli correlati

Back to top button