Politica

De Luca: “Forze oscure e camorra sul voto al Movimento cinque stelle al Sud”

NAPOLI. Non lasciano spazio alle interpretazioni le parole del governatore della Campania Vincenzo De Luca intervenuto nell’incontro della direzione regionale del Pd ieri in un hotel di Napoli. Oltre ad aver attaccato senza giri di parole l’operato del sindaco de Magistris a Napoli, De Luca ha parlato del consenso dei Movimento cinque stelle al Sud.

De Luca contro il Movimento cinque stelle

Come riportato da Il Mattino, De Luca ha dichiarato: “Non abbiamo ancora valutato a pieno quello che si è scatenato in questa campagna elettorale: le forze oscure che si sono messe in movimento (…), capiremo fra qualche settimana le operazioni pilotate, e da chi, in maniera consapevole”.

“Negli anni passati – aggiunge De Luca – quando leggevamo il voto della Terra dei fuochi e vedevamo risultati nell’ordine del 50%, pensavamo all’inquinamento camorristico. Quando c’era l’onda del centrodestra (…) Cesaro… i rapporti, la camorra, c’è stata qualche iniziativa giudiziaria che ha dimostrato che c’erano i collegamenti”.

“Se noi andiamo a leggere oggi il voto Cinque stelle in alcuni territori abbiamo la sovrapposizione moltiplicata del voto del centrodestra (…). Capisco che in una stagione politica favorevole tu vai al 30, al 50%, ma il 70% non è un dato fisiologico“.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button