Cronaca

De Luca al Rione Sanità: «Al via il servizio di videosorveglianza. Giorno importante»

NAPOLI. Attivate questa mattina le telecamere di videosorveglianza al Rione Sanità. Il sistema, finanziato dalla Regione Campania, ha preso il via dal governatore Vincenzo De Luca che ha dichiarato: «Abbiamo fatto uno sforzo, di intesa con la polizia di Stato e i carabinieri per collocare 70 telecamere con funzioni diverse in tutto il Rione Sanità».

«Abbiamo una trentina di telecamere che, a 369 gradi, riprendono tutto l’ambiente – ha proseguito De Luca, – 30 telecamere sono specializzate per rilevare le targhe, anche di notte, una decina di telecamere servono a esercitare una funzione di controllo contro atti di vandalismo per tentativi di distruzione della videosorveglianza».

 

«Chi viene qui è inquadrato giorno e notte»

 

«Queste telecamere – spiega il presidente della Regione – sono collegate 24 ore su 24 con la caserma dei carabinieri Stella e con la centrale operativa della Questura in via Medina. Abbiamo chiesto anche all’Enel per l’istallazione di reti e sotto servizi. Un lavoro abbastanza complesso e il risultato è abbastanza straordinario».

«Credo – conclude De Luca – che sia stato un intervento importante: abbiamo avuto nella esecuzione di questa opera una grande collaborazione da parte dei carabinieri di tutte le forze dell’ordine e la polizia municipale. Non immaginiamo di risolvere così i problemi, questa è una azione di prevenzione di grandissimo valore. Ormai sanno tutti che chi viene alla Sanità sarà inquadrato, ripreso, di giorno e anche di notte».

Articoli correlati

Back to top button