Politica

De Magistris “scivola” sulla Svizzera: “A Lugano più suicidi perché funziona tutto”

NAPOLI. Gaffe del sindaco Luigi de Magistris con la città di Lugano, in Svizzera. Durante la consegna della cittadinanza onoraria al filosofo Aldo Masullo, il primo cittadino ha tenuto un intervento col quale ha intrattenuto il pubblico presente.

“A Napoli c’è una energia enorme – ha detto il sindaco -, è una città piena di problemi, ma con la capacità di affrontarli”. E ancora: “Anche con l’ironia, l’umorismo, la passione la cultura, la volontà e la dignità. Chi sa affrontare le sofferenze, alla fine riscopre anche maggiormente il gusto di vivere, non solo di sopravvivere”.

Poi, l’infelice uscita sulla città svizzera: “A Lugano c’è il più alto tasso di suicidi e di persone che prendono psicofarmaci, perché funziona tutto“.

De Magistris, la risposta da Lugano

Dal Canton Ticino, come riferisce il Corriere del Ticino, è arrivata immediatamente la risposta: “Mi pare una conclusione un po’ azzardata – ha commentato Marco Borradori, sindaco di Lugano dal 2013. “In realtà anche noi siamo stati capaci di superare i nostri problemi. Cerchiamo di fare in modo che tutto funzioni, certo, ma anche Lugano e i luganesi hanno i loro grattacapi, come accade in qualsiasi città del mondo”, ha spiegato Borradori al giornale elvetico in lingua italiana: “Mi guarderei bene dal considerare il Ticino un’isola felice. Se vorrà tornare, potremo discutere dei rispettivi problemi”, ha concluso il primo cittadino della città elvetica.

Articoli correlati

Back to top button