Cronaca

Coronavirus, de Magistris contro la Regione: “Incomprensibile divieto di consegna a domicilio”

Luigi de Magistris attacca la Regione Campania sulle consegne domicilio. Intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo, il primo cittadino di Napoli ha spiegato: ”Purtroppo in questo momento la differenza di valutazioni, che trovo grave, tra il Governo nazionale e il governo regionale non ci aiuta ed è su questo che ci siamo infilati perché riteniamo che sia fondamentale proprio in tempo di quarantena che le persone chiuse in casa devono avere la possibilità di riprendere un respiro di vita anche attraverso la cultura e la musica”.

de Magistris contro la Regione Campania sulle consegne domicilio

”Da noi in modo incomprensibile, illogico e anche pericoloso dal punto di vista della difesa della salute, si impedisce la possibilità di consegnare a domicilio qualsiasi merce. Sono molto rammaricato che il governo nazionale e anche regionale mettono la cultura all’ultimo posto come se nel nostro Paese fosse un hobby, come se senza cultura si possa vivere e invece non è così e non lo è soprattutto per i bambini, per i giovani che magari in questo momento non hanno un libro per disegnare o per leggere le favole”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button