Decifrato il manoscritto più misterioso al mondo: il Voynich era custodito nel castello di Ischia

manoscritto

Era custodito nel castello di Ischia, mantenendo la fama di manoscritto più misterioso del mondo: il Voynich è stato finalmente decifrato. Vediamo cos'è

Era custodito nel castello di Ischia, mantenendo la fama di manoscritto più misterioso del mondo: il Voynich è stato finalmente decifrato. Vediamo cos’è.

Decifrato il Voynich custodito nel castello di Ischia

Il Voynich, considerato come il manoscritto più misterioso del mondo, è stato finalmente decifrato. Risalente alla metà del ‘400, il documento è scritto in lingua romanza antica ed estinta.

Gerard Cheshire, dell’università britannica di Bristol, è riuscito nell’impresa e ha pubblicato la ricerca sulla rivista Romance Studies: il Voynich è un compendio di rimedi erboristici, bagni terapeutici e letture astrologiche riguardanti questioni di cuore, di mente e di riproduzione, secondo le credenze del periodo.

Secondo Cheshire a rendere così affascinante il manoscritto è l’uso di una lingua estinta che ha preceduto le lingue romanze moderne, delle quali fa parte l’italiano, e che era utilizzata nel linguaggio quotidiano, ma non in quello scritto: il suo alfabeto combina simboli familiari ad altri insoliti, usa le lettere come punteggiatura ed è costellato di abbreviazioni di parole latine.

TAG