Cronaca

Denuncia un caso di pedofilia, la storia di un attivista Arcigay

NAPOLI. Denuncia un caso di pedofilia (subito in prima persona): è la storia di Carmine Lorenzo Ferrara, attivista Arcigay Napoli.

La vicenda e la solidarietà

“L’intero direttivo di Arcigay Napoli esprime profonda solidarietà per il proprio componente Carmine Lorenzo Ferrara che in questo momento attraversa un dura prova che, siamo sicuri, risolverà in parte la sua vita e consentirà a molti adulti di porsi in una sana e profonda riflessione: una denuncia che affronta la drammatica questione della pedofilia e i conseguenti effetti di vili atti di violenza perpetrati ai danni di innocenti incapaci di riconoscere e difendersi in situazioni di questi drammi” si legge in una nota Arcigay Napoli.

La vicenda è legata ad abusi denunciati da Carmine Lorenzo Ferrara legati a quando era infante.

“Per tali motivi – conclude Arcigay Napoli – siamo anche lieti di sapere che i residenti dello stabile in cui si sono svolti i fatti, stanno prendendo, in questo momento, una netta posizione di vicinanza verso Carmine Lorenzo, motivo di grande supporto”.

Articoli correlati

Back to top button