Cronaca

Detenuto 40enne tenta il suicidio in carcere

GIUGLIANO. Detenuto di Giugliano tenta suicidio in carcere.

L’episodio

Il fatto si è verificato nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, quando il detenuto, 40enne di Giugliano in Campania, in carcere per reati contro il patrimonio, ha tentato il suicidio bevendo della candeggina. Appena se n’è accorto, il compagno di cella ha subito avvertito gli agenti di polizia penitenziaria, che hanno prontamente soccorso la vittima.

L’esito

Ricoverato all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, l’uomo è fuori pericolo di vita grazie ai lavaggi del sangue eseguiti dal personale medico.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button