Politica

Di Maio chiama, Renzi risponde. La sfida a colpi di tweet prosegue

Luigi Di Maio chiama e Matteo Renzi risponde presente. Il candidato premier del Movimento 5 stelle ha sfidato l’ex presidente del Consiglio ad un dibattito televisivo con un post su Twitter. Pronta la replica del segretario del Partito Democratico che ha poi ribadito il concetto anche sulla sua pagina Facebook.

 

Di Maio, Renzi e l’invito di Mentana

 

Ormai da settimane alcuni esponenti del Partito Democratico stanno invitando Luigi Di Maio a confrontarsi in un dibattito pubblico. Prima Maria Elena Boschi, poi il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca e ora anche Matteo Renzi che, in realtà, ha risposto ad un invito dello stesso Di Maio. Il candidato premier del M5S ha infatti twittato all’ex premier poche ore fa la sua proposta di confronto: «Voglio un confronto tv dopo il 5 (novembre, ndr). Ci stai?».

 

Immediata la risposta di Renzi che, allo stesso tweet di Di Maio, ha replicato: «Mi va bene martedì 7 novembre. Decidiamo se farlo in Rai o su altra rete televisiva. Io ci sono».

 

 

Il segretario del Pd ha quindi ribadito il concetto anche con un post sulla sua pagina Facebook: «Il candidato premier del Movimento Cinque Stelle, Luigi Di Maio, mi ha sfidato con un tweet a un confronto pubblico televisivo dopo il 5 novembre. Gli ho risposto di sì, subito».

 

Nonostante Di Maio abbia indicato il programma di Giovanni Floris come palcoscenico del confronto, è da segnalare anche l’intervento di Enrico Mentana che, sempre su Facebook si è inserito nello scambio di battute con un invito rivolto ad entrambi i partecipanti al futuro e probabile confronto tv.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button