Politica

Di Maio incontra l’imprenditore antimafia: “Mafia atteggiamento anche di banche”

«La mafia è un atteggiamento prima di tutto, non solo di un’organizzazione ma anche di alcune banche, come dimostrano le sentenze giudiziarie che riconoscono l’usura, e di alcuni uomini e organizzazioni dello Stato». Così Luigi Di Maio dopo l’incontro con l’imprenditore antimafia Nino De Masi, che «ha firmato accordi al Mise con esponenti del governo, ma le banche se ne sono infischiate: se la parola dello Stato non vale nulla, c’è qualcosa che non va».

Di Maio: “Atteggiamento mafioso da parte di banche e uomini dello Stato”

«Ci sono multinazionali che prendono incentivi, danno la loro parola sull’occupazione e poi abbandonano lo Stato – continua il ministro del Lavoro e vicepremier -. Li hanno abituati male, noi esigiamo rispetto: questo governo non sarà mai con gli imprenditori che sono hanno campato con i soldi pubblici e poi ci hanno mollato per andare all’estero, anche quando i loro bilanci non erano in crisi».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button