Cronaca

Disinfestazioni e diserbo a San Giorgio a Cremano: gli interventi

SAN GIORGIO A CREMANO. Proseguono gli interventi di bonifica in città. Disinfestazioni, deblattizzazioni e diserbo stanno interessando tutto il territorio cittadino. ll sindaco Giorgio Zinno sta seguendo insieme all’assessore all’Ambiente, Ciro Sarno, l’attuazione degli interventi già calendarizzati mesi fa, per assicurarsi della loro completa esecuzione nelle aree previste e in quelle di maggiore necessità.

Inoltre il Primo cittadino ha anche dato mandato di provvedere alla sostituzione degli alberi malati in piazza Municipio e nel resto della città, dove parassiti hanno attaccato tronco e rami, consumandoli progressivamente. Con una delibera già passata in giunta infatti, è stato approvato il progetto che prevede anche il trattamento degli alberi sani per preservarne l’esistenza, la sostituzione di quelli colpiti dai parassiti e la piantumazione di nuovi in piazza Cautela.

Gli interventi di pulizia a San Giorgio a Cremano

Interventi di pulizia e diserbo sono stati effettuati anche nei cortili degli istituti comprensivi cittadini. Termineranno entro pochi giorni, completando via via tutte le strutture.

Idem per i parchi pubblici. Interventi sulle aree verdi completati in molte villette e parchi tra cui : Villa Vannucchi, Villetta Bruno, Parco Paradiso in viale Formisano, e naturalmente nei prossimi giorni si procederà su quelle restanti.

Intanto per la disinfestazione, il 30 maggio saranno realizzatigli interventi in via Patacca e via Figliola, completando così le operazioni iniziate diverse settimane fa. Riguardo al diserbo, anche in questo caso l’attività procede come da calendario. Oltre agli interventi già effettuati in molte strade in queste ore si sta provvedendo in via Galante e via Picenna, e si proseguirà in via Pagliare, via San Martino ( Parco Massimo Troisi, ex area 112 alloggi) e via Marconi.

Le attività , fa sapere il sindaco, continueranno anche nel mese di giugno a ritmo intenso fino a coprire tutto il territorio. Come in questo caso , periodicamente verranno comunicate le date e i luoghi, a seconda delle aree interessate.

Infine riguardo alla deblattizzazione, gli interventi pubblici sono quasi completati

 ma la raccomandazione va sempre agli amministratori di condominio affinchè completino o effettuino l’attività nei fabbricati, onde evitare di vanificare quanto compiuto sulle aree pubbliche. A tal proposito è bene ricordare che vi è un’apposita ordinanza antiblatte rivolta ai condomini privati che se non rispettata è passibile di sanzioni fino 500 euro.

“La cura del territorio riguarda la bonifica delle strade e le attività sul verde pubblico – spiega il sindaco Giorgio Zinno – l’amministrazione ha provveduto a calendarizzare gli interventi e in queste settimane stiamo intervenendo contemporaneamente nelle scuole, nei parchi e lungo le strade, oltre ad aver programmato la sostituzione degli arbusti malati, in particolare in piazza Vittorio Emanuele II.  Evidente che non basta – continua – se non vi è la collaborazione della cittadinanza, attraverso comportamenti di civiltà e rispetto delle ordinanze. Non dovremmo dimenticare mai che la città è patrimonio di tutti e la sinergia tra pubblico e privato è un tassello fondamentale per raggiungere gli obiettivi che ci siamo dati per il bene comune”.

 D’accordo anche Ciro Sarno: “Prevenzione, bonifica e controllo sono le tre fasi che stiamo perseguendo per dare ai sangiorgesi una città pulita e nonincorrere in spiacevoli fenomeni legati al periodo caldo. E’ importante che vi siano luoghi fruibili, in quanto tenuti in buone condizioni ma  è opportuno che tutti rispondano all’appello sul fronte igienico-sanitario, compresi gli amministratori di condominio e i proprietari delle abitazioni indipendenti”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button