Cronaca

Donna investita e uccisa nella notte a Varcaturo: pirata della strada prima fugge poi si costituisce

Una donna anziana di etnia rom è stata investita da un’automobile e uccisa questa notte a Varcaturo

Dramma nella notte sull’asse mediano, all’altezza di Varcaturo, dove una donna è stata investita e uccisa da un pirata della strada. Tutto è successo intorno alla mezzanotte quando la vittima, di etnia roma, stava rincasando a piedi lungo la strada quanto è stata travolta da un’auto. Quanto i sanitari sono arrivati sul posto purtroppo per lei non c’era più nulla da fare.

Anziana investita e uccisa sull’asse mediano

Sul posto sono giunti i carabinieri del gruppo di Castello di Cisterna, che si sono occupati dell’avvio delle indagini. Il team del 118 di Pozzuoli, dopo i tentativi di soccorso, non ha potuto fare altro che constatare il decesso. Nessuna traccia dell’automobilista che dopo l’incidente si è dato alla fuga. Il giovane alla guida dell’automobile si è costituito circa due ore dopo presso i carabinieri della caserma di Varcaturo, ha riferito di non aver visto la donna e di averla investita a causa della poca luminosità; si tratta di un 23enne di Torre del Greco, è stato denunciato a piede libero per omicidio stradale e omissione di soccorso.

Il giovane è stato sottoposto agli esami tossicologici per verificare l’eventuale assunzione di alcol o droghe. La vettura è stata sequestrata e sono in corso accertamenti. La salma della vittima, in corso di identificazione, è stata portata all’ospedale San Giuliano di Giugliano per l’autopsia.

Articoli correlati

Back to top button