Cronaca

Donna scomparsa da giorni, le amiche del quartiere: “Siamo in ansia”

NAPOLI. Una donna scomparsa da dieci giorni ha mobilitato l’interesse e l’attenzione di tutte le amiche del quartiere che si sono letteralmente improvvisate investigatrici per ritrovarla. La donna ha lasciato da solo il figlio minorenne che aveva avuto da una relazione con un uomo residente nello stesso rione.

Il teatro della vicenda è il quartiere del Pallonetto di Santa Lucia. La donna si chiama Juliya Jaksic, ha 38 anni ed è di nazionalità montenegrina. Vive da quasi vent’anni a Napoli e la notizia della sua scomparsa ha attirato anche le attenzioni dei mass media, in primis il programma “Chi l’ha visto?” che va in onda su RaiTre.

 

I dettagli della vicenda

 

La donna, secondo indiscrezioni, si sarebbe allontanata tra sabato e domenica con un amico originario del Maghreb. Prima di allontanarsi insieme da un bar nei pressi della Stazione Centrale di Napoli, l’uomo aveva dato vita ad una scenata di gelosia.

Anche per questo ora la preoccupazione delle amiche della donna è sempre più forte: «Siamo molto in ansia per la sorte di Juliya – confessano alcune di loro – e la cosa che più preoccupa è che alcuni amici di quest’uomo hanno detto che ha fatto perdere le sue tracce e forse è tornato in Marocco».

 

Foto da Ansa.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button