Curiosità

Dove parcheggiare agli scavi di Pompei? La risposta in una nuova App

POMPEI. Spesso visitare gli scavi di Pompei, che continuano a far registrare numeri in crescita, diventa difficile per tutti coloro che si recano in auto al sito archeologico. Proprio per ovviare a quest’eventuale problema, nei prossimi giorni sarà attiva una nuova App mediante il servizio “Strisce Blu” di Telepass Pay, leader europeo nel mobile parking e già disponibile in molte città italiane con ottimi risultati.

L’App per parcheggiare a Pompei: come funziona

Tramite l’App dedicata, scaricabile gratuitamente dai principali device, i clienti Telepass potranno tranquillamente attivare, prolungare, terminare e pagare la propria sosta dallo smartphone senza l’obbligo di cercare parcometri o ricorrere a monetine e carte ricaricabili.

L’automobilista, anche senza avere il dispositivo Telepass in auto, può gestire la propria sosta confermando la posizione, impostare la durata prevista, modificarla in caso di necessità ed infine concludere l’operazione con estrema semplicità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button