Cronaca

Droga, blitz in una delle più grandi piazze di spaccio al Parco Verde

CAIVANO. Si susseguono i blitz dalle parti di Caivano. Anche oggi gli agenti del commissariato della polizia di Stato di Afragola hanno eseguito un’importante operazione in una delle più grandi piazze di spaccio del famigerato Parco Verde.

 

Le indagini e le dinamiche del blitz

 

Secondo le indagini lo spaccio di droga che sarebbe dovuto partire dal Parco Verde avrebbe raggiunto importanti dimensioni nel corso di questo week-end. Gli agenti hanno fermato l’azione di Diego Mirti e Daniela Silvestro intercettando il primo, già noto alle forze dell’ordine, e pedinandolo proprio nei pressi del Parco Verde.

Quando l’uomo si è accostato ad una Renault Clio in via De Cesare, gli agenti hanno notato che la donna gli consegnava una busta in cellophane. A quel punto i poliziotti hanno accerchiato i due entrando in possesso della busta contenente 75 dosi di droga che Mirti stava cercando di far ricadere all’interno dell’abitacolo della donna.

In seguito gli agenti hanno rinvenuto e quindi sequestrato circa 15 kg di droga in un box utilizzato da Silvestro. Rinvenuta e sequestrata anche una pistola Beretta Gardone, modello 81, calibro 7,65, con matricola abrasa, con tanto di caricatore contenente 8 cartucce dello stesso calibro,

Dopo gli avvenimenti nei pressi del Parco Verde, Mirti è stato condotto nella Casa Circondariale di Poggioreale; Silvestro è stata condotta alla Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button