Cronaca

Droga nella zona Vasto-Arenaccia: arrestati i figli di due spacciatori

In manette due fratelli 30enni e la moglie di lui: la perquisizione domiciliare sotto gli occhi del figlio della coppia

Droga nella zona Vasto-Arenaccia: arrestati due fratelli figli di spacciatori. In manette due una donna e un uomo, e la moglie di lui: la perquisizione domiciliare sotto gli occhi del figlio minorenne della coppia.

Droga nella zona Vasto-Arenaccia: arrestati due fratelli figli di spacciatori

Di padre in figlio, con il placet del clan gestivano una fiorente piazza di spaccio nella zona “Vasto Arenaccia”, perpetuando il “lavoro” dei genitori: è quanto hanno scoperto gli agenti del commissariato Vicaria-Mercato del capoluogo partenopeo i quali, durante una perquisizione domiciliare, hanno trovato la cocaina nascosta addirittura nel tubo in metallo di uno stendibiancheria.

I nomi

In arresto sono finiti due fratelli, Antonio Rubino, sua sorella, Carmela Rubino, rispettivamente di 30 e 31 anni, e la moglie di lui, di 29 anni. I primi due sono finiti in carcere, rispettivamente a Poggioreale e a Pozzuoli. Per la 29enne, invece, sono stati disposti i domiciliari in quanto madre di un minorenne che, peraltro, era in casa quando i poliziotti hanno perquisito l’abitazione.

La perquisizione sotto gli occhi del figlio

Dagli accertamenti è emerso che i genitori di Antonio e Carmela sono stati più volte arrestati, in passato, per spaccio nella stessa zona di sostanze stupefacenti. Sequestrata dalla Polizia cocaina, hashish e 385 euro in contanti.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button