Cronaca

Acerra, svolta ecoballe: dal Tar via libera alla rimozione

Ecoballe Acerra, il Tar boccia il ricorso: via alla rimozione e alla bonifica dei siti di stoccaggio delle ecoballe

È stato bocciato il ricorso sulle ecoballe di Acerra: il Tar ha respinto l’istanza delle aziende escluse dall’appalto per la rimozione delle ecoballe del Napoletano e di Fragneto Monforte, in provincia di Benevento. La Regione aveva dunque visto giusto: l’aggiudicazione della gara da quasi 20 milioni di euro è stata corretta come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Ecoballe Acerra, ricorso bocciato dal Tar

Si avvicina, dunque, la bonifica dei siti di stoccaggio. Un intervento che nei giorni scorsi era stato bloccato da una sospensiva del Tar che aveva accolto temporaneamente la richiesta delle ditte escluse di congelare le procedure con l’obiettivo di far annullare l’assegnazione dei lavori da parte della Regione.

Articoli correlati

Back to top button