Politica

Elezioni politiche 2018, De Luca: “Pd lontano dai territori”

NAPOLI. Dopo alcuni giorni di silenzio il governatore Vincenzo De Luca, nel consueto appuntamento di Tv Luna, ha parlato della sconfitta del Pd alle elezioni politiche 2018.

Elezioni politiche 2018, il commento di Vincenzo De Luca

Il governatore regionale non ha analizzato la sconfitta a livello locale, bensì ha fatto una analisi generale dell’andamento del voto: “Il Pd ha fatto degli errori gravi e ha pagato. Non ha avuto argomenti vicino ai territori. Passare dal 41% delle europee alla metà di quei voti significa non aver saputo concretizzare le speranze dei cittadini. Ma significa anche che in Italia i cicli politici hanno breve durata e questo vale per tutti”.

Il tracollo del Pd c’è stato anche in Campania e anche nei collegi uninominali del territorio di Salerno: basti pensare che nei collegi uninominali di Salerno e Agropoli i candidati quotati del Pd, ossia Piero De Luca (figlio del governatore) e Franco Alfieri (capo staff alla Regione per il governatore) sono stati sconfitti.

POLITICHE 2018, LO SPECIALE ELEZIONI

Articoli correlati

Back to top button