Cronaca

Elisoccorso a Capri, trovata l’intesa per San Costanzo

CAPRI. A seguito dell’intensa attività svolta tra le amministrazioni dell’Isola, servizio 118, ASL ed Elilombardia, risulta possibile utilizzare il campo di calcio San Costanzo per i trasferimenti notturni in elicottero di pazienti ricoverati in codice rosso presso il Presidio Ospedaliero G. Capilupi.

Il provvedimento

Grazie al coordinamento tra il Sindaco di Capri, il dott. Galgano, responsabile del servizio del 118 e il comandante Persicone, responsabile delle operazioni di volo del servizio, si è potuto rendere disponibile la struttura sportiva di San Costanzo dotata di un adeguato impianto di illuminazione per gli atterraggi notturni dell’elicottero.

Particolare soddisfazione è stata espressa dal dr. Paolo Falco, consigliere delegato alla sanità della Città di Capri, per il risultato ottenuto in tempi brevi. “Abbiamo raggiunto un obiettivo di fondamentale interesse, risolvendo un problema di vitale importanza per la salute degli isolani. Un particolare ringraziamento al dottor. Galgano, al comandante Persicone, al personale del 118 che si sono attivati con la massima celerità e sensibilità. Ma un grazie anche alla famiglia di Salvatore Sposito e alle Associazioni Sportive che hanno dato ampia disponibilità per collaborare alla soluzione del problema. Per ottimizzare ulteriormente il servizio si sta procedendo all’installazione di un sistema radiocomandato per le accensioni delle luci del campo, allo scopo di consentire la gestione dell’intervento direttamente dall’elicottero”.

Articoli correlati

Back to top button