Cronaca

Ercolano, figlio di noto avvocato tenta il suicidio: 34enne si lega un cappio al collo

ERCOLANO. Il figlio di un noto avvocato di Ercolano ha tentato il suicidio. Il 34enne si sarebbe legato un cappio al collo nell’abitazione familiare. L’uomo sarebbe stato salvato dal tempestivo intervento dei genitori.

Tentato suicidio ad Ercolano: 34enne si lega un cappio al collo

Tragedia sfiorata nel primo pomeriggio in corso Resina, nel pieno centro di Ercolano. Un 34enne del posto, figlio di un noto avvocato, avrebbe infatti tentato il suicidio legandosi un cappio al collo nella residenza di famiglia.

Il tempestivo intervento dei genitori che sarebbe per fortuna bastato a scongiurare il peggio.

In via precauzionale il ragazzo, rimasto sempre cosciente, è comunque stato trasportato in ambulanza all’ospedale Maresca di Torre del Greco. Le sue condizioni fisiche non destano particolare preoccupazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto