Cronaca

Tenore di vita sproporzionato rispetto al patrimonio: sequestrati due immobili ad Ercolano

Tenore di vita sproporzionato rispetto al patrimonio: sono stati sequestrati due immobili a carico di un esponente di spicco al clan Ascione-Papale operante nel Comune di Ercolano.

Ercolano, sequestrati due immobili a carico di un esponente del clan Ascione-Papale

Nella mattinata odierna, lunedì 27 novembre, i militari hanno dato esecuzione ad un decreto di confisca previo sequestro di due immobili a carico di un esponente di spicco del clan Ascione-Papale operante ad Ercolano.

Il provvedimento scaturisce dalle indagini avviate nel 2012 e riattivate a ottobre 2023 che hanno consentito di documentare l’intestazione fittizia di un immobile collocato nella storica roccaforte del clan. Inoltre è stata dimostrata l’esiguità dei redditi dichiarati e la loro inidoneità a giustificare l’acquisto di un ulteriore immobile in località balneare calabrese, sempre riconducibile allo stesso soggetto. Infine le indagini hanno consentito di documentare la conduzione di un tenore di vita sproporzionato rispetto alla capacità patrimoniale espressa dall’uomo.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio