Cronaca

Estorsione aggravata, si finse maresciallo per farsi consegnare 8mila euro da anziano: arrestato

Nel pomeriggio di ieri, a Napoli, quartiere Marianella, i Carabinieri della Stazione di Giffoni Valle Piana hanno tratto in arresto il già noto alle forze dell’ordine Vincenzo Oliva, 32enne del posto, in esecuzione dell’ordinanza applicativa degli arresti domiciliari, emessa dall’Ufficio del G.I.P. del Tribunale di Salerno su richiesta della locale Procura della Repubblica, in quanto gravemente indiziato di estorsione aggravata in concorso.

Estorsione aggravata nel salernitano

La misura restrittiva scaturisce dall’attività investigativa svolta dai Carabinieri a seguito della denuncia sporta da un 78enne diGiffoni Valle Piana il quale, il 23 febbraio di quest’anno, venne contattato telefonicamente da un anonimo interlocutore, presentatosi come Maresciallo dei Carabinieri del Comando di Battipaglia, il quale richiese la somma di 8.500 €uro per evitare che il figlio, responsabile di aver investito una donna con l’auto sprovvista di assicurazione, venisse arrestato. Continua a leggere…

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button