Curiosità

Europa League, il Napoli è in seconda fascia: rischio Atletico Madrid

NAPOLI. L’avventura europea del Napoli non si fermerà in Olanda. Nonostante la delusione di ieri sera, vissuta a metà tra la sconfitta di Rotterdam e la vittoria dello Shakhtar contro il Manchester City di Guardiola, gli azzurri di Sarri proseguiranno il loro cammino in una competizione continentale: l’Europa League.

Nonostante il minor prestigio rispetto alla sempre più affascinante Champions League, un buon percorso nella seconda competizione europea potrebbe rappresentare un altro grande motivo d’orgoglio per il Napoli. Gli azzurri, dopo un grande inizio di stagione non sta vivendo un periodo molto semplice dal punto di vista fisico. Con l’ultima giornata dei gironi di Europa League appena conclusa, la squadra di Sarri è finita in seconda fascia. In vista dei sorteggi dei sedicesimi di finale della competizione, in programma lunedì 11 dicembre, rischia di incontrare subito squadre blasonate, come l’Atletico Madrid di Simeone e l’Arsenal di Wenger.

Ecco, nel dettaglio, le squadre della prima e della seconda fascia che animeranno gli imminenti sorteggi di Europa League.

 

Prima fascia

 

Villarreal, Dinamo Kiev, Braga, MILAN, ATALANTA, Lokomotiv Mosca, Arsenal, Plzen, Salisburgo, Athletic, LAZIO, Zenit, CSKA, Atletico Madrid, Lipsia, Sporting Lisbona.

 

Seconda fascia

 

Astana, Partizan, Ludogorets, AEK, Lione, Copenaghen, Stella Rossa, Steaua, Marsiglia, Ostersunds, Nizza, Real Sociedad, NAPOLI, Spartak Mosca, Celtic, Borussia Dortmund.

 

Il Napoli e le altre squadre di seconda fascia giocheranno i sedicesimi d’andata in casa e il ritorno in trasferta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto