Curiosità

“Maradona è morto”, la risposta di Diego alla fake news: “Portatemi chi l’ha diffusa”

Maradona sempre più al centro dell’attenzione mediatica. L’ex Pibe de Oro, dopo l’esultanza al gol qualificazione di Rojo contro la Nigeria, ha fatto parlare molto di sé sia per l’esultanza col dito medio rivolto a qualcuno poco distante alla sua posizione in tribuna sia per il malore avvertito alla fine del match.

Un malore che ha scatenato l’insana fantasia di qualcuno, tanto da far diffodenre la fake news: “Maradona è morto”.

Una “taglia” sull’autore della fake news

Diego Armando Maradona ha detto di voler mettere una “taglia” sull’autore della funesta fake news.

La notizia della sua falsa morte era stata diffusa giorni fa da tre audio che giravano sui social. Maradona ha rassicurato i suoi fan sulle sue condizioni di salute, ma soprattutto ha dato mandato al suo avvocato Matías Morla,di attivarsi per trovare l’autore dello scherzo di pessimo gusto.

La vicenda è stata raccontata da El Clarin, giornale argentino, su cui Morla ha raccontato che l’intenzione di Maradona è di pagare una ricompensa, 10mila dollari, a chi lo aiuterà a scoprire l’identità dell’autore dei messaggi. Secondo quanto raccontato da Morla, una delle sorelle di Diego, peraltro, ha accusato un malore dopo esser stata raggiunta dalla fake news.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto