Cronaca

Falso prete ruba le offerte in chiesa e spintona il prete vero

SANT’ANTONIO ABATE. Un parroco, falso, ruba le offerte in chiesta e un parroco, vero, lo blocca. È accaduto a Sant’Antonio Abate dove i carabinieri hanno arrestato un 73enne, un pensionato già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

Sant’Antonio Abate, falso prete ruba le offerte

Indossando una camicia con collarino ecclesiastico, un maglioncino scuro e un berretto, verosimilmente per sembrare a distanza un prete, Liberato Marino ha forzato la porta della sacrestia della parrocchia “Maria S. S. del Buon Consiglio” e ha rubato il denaro delle offerte. Ma è stato sorpreso dal parroco vero, Don Ciro, e pur di fuggire lo ha spintonato facendolo cadere a terra.

I militari della stazione di Sant’Antonio Abate sono intervenuti d’urgenza sul posto e hanno bloccato il 73enne mentre stava salendo a bordo della sua Panda per allontanarsi dalla zona. Don Ciro è stato visitato dai medici dell’ospedale di Castellammare di Stabia che gli hanno riscontrato una contusione alla spalla sinistra guaribile in sei giorni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button