Cronaca

Fango nell’Acqua della Madonna: il Comune ferma subito l’erogazione

CASTELLAMMARE DI STABIA. Residui organici dai bocchelli, stop alla mescita alla fonte dell’Acqua della Madonna di via Duilio. Il subcommissario Anna Nigro ha firmato un’ordinanza urgente per vietare la mescita dell’acqua alla sorgente dell’Acqua della Madonna dopo le segnalazioni arrivate dai cittadini al comando di polizia municipale di piazza Giovanni XXIII.

Castellammare, stop all’Acqua della Madonna

L’ordinanza è stata resa necessaria in quanto “residui individuati all’erogazione e al prelievo dell’acqua, all’apparenza definiti come ‘fango’. Per questo è necessaria una approfondita indagine finalizzata all’accertamento del fenomeno a tutela della pubblica utenza”, le parole del sub commissario Nigro nell’ordinanza firmata oggi pomeriggio.

A far scattare l’allarme, come riportato da Il Mattino, alcuni corpi estranei notati nell’acqua dai tanti cittadini stabiesi e provenienti dai comuni limitrofi alla fonte dell’Acqua della Madonna. Si tratterebbe di residui provenienti dalle condotte e dai bocchelli della fonte, per cui da palazzo Farnese sarà disposta una attività di manutenzione e ulteriori analisi dell’acqua per verificarne i parametri.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button