Cronaca

Pozzuoli, rave party alle Monachelle, il sindaco: “Da irresponsabili, ci saranno denunce”

Festa Pozzuoli durante l’emergenza coronavirus. La segnalazione arriva da Vincenzo Figliolia, primo cittadino, il quale ha annunciato anche numerose denunce.

Festa a Pozzuoli col coronavirus, la rabbia del sindaco

“Alle Monachelle durante questo weekend è successo qualcosa di implausibile: qualcuno ha ben pensato, in piena emergenza sanitaria e con divieti di assembramento, di organizzare un rave party, in un’area del resto interdetta da due diverse mie ordinanze perché pericolosa, a causa di una gestione fallimentare da parte del Comune di Napoli Sui social foto e video di questi irresponsabili sono ben visibili”.

Le denunce

“Le forze dell’ordine stanno identificando i partecipanti per risalire agli organizzatori: scatteranno denunce. Qui si sta andando oltre ogni misura e mettendo a rischio la salute di un’intera comunità. Attenetevi soltanto alle disposizioni date dalle Autorità e state a casa. Uscite soltanto se indispensabile”.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button