Cronaca

Festa scudetto a Napoli, la dedica a Ciro Esposito

Oltre 2mila persone hanno preso parte alla festa scudetto a Scampia di Napoli, la dedica a Ciro Esposito fatta dalla madre: “Ti volevamo qui con noi”. Lo riporta l’odierna edizione del Mattino.

Napoli, festa scudetto a Scampia: la dedica a Ciro Esposito

Piazza Ciro Esposito (il nome del tifoso azzurro morto nel 2014), dopo il fischio della fine della gara contro la Sampdoria di ieri, si è gremita di gente per festeggiare la vittoria del terzo scudetto. Nella piazza simbolo del quartiere era stato allestito uno dei tre maxischermi previsti in città dove is sono radunati in centinaia per assistere, in vista della festa, all’ultima gara del campionato.

I festeggiamenti sono esplosi a partire dal secondo tempo, esattamente dalle 19.15 e fino al termine della sfida di campionato.

I festeggiamenti

Un tripudio di suoni e colori con oltre 2mila persone (secondo le stime delle forze dell’ordine) in piazza Ciro Esposito dove famiglie, bambini e anziani hanno creato un’unica onda osannante i campioni.

In piazza, accompagnata dal marito Giovanni e dai nipoti, anche Antonella Leardi la mamma del giovane tifoso morto in seguito agli scontri fuori all’Olimpico: “Sono felice ma non al cento per cento – dice – perché avrei voluto che ci fosse stato anche mio figlio. Mi porto dentro questa tristezza ma ho voluto esserci per onorare la piazza, la squadra e la memoria di Ciro”.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio