Figlio bocciato, i genitori danno un pugno al docente

polizia-stradale

Durante la lite un giovane professore di 23 anni, che stava intervenendo per difendere il preside insultato e minacciato, è stato colpito con un pugno

Nuova aggressione a un docente da parte dei genitori di un alunno. L’episodio è accaduto ieri pomeriggio in un istituto alla periferia di Roma. La notizia è riferita dall’Ansa.

Docente aggredito da genitori di un alunno a Roma

A quanto ricostruito, i genitori di un alunno hanno litigato con i docenti quando hanno saputo della bocciatura del figlio. Durante la lite un giovane professore di 23 anni, che stava intervenendo per difendere il preside insultato e minacciato, è stato colpito con un pugno. Portato in ospedale, ha avuto una prognosi di 8 giorni. Sul posto è intervenuta la polizia.

TAG