Cronaca

Forcella, furto alla storica gelateria “Al Polo Nord”, il proprietario: “Nessuna speranza”

Forcella, furto alla storica gelateria “Al Polo Nord”. Borrelli e Simioli.” Solidarietà a Raio, titolare della gelateria. Non bisogna abbandonarla. Nel week end tutti a mangiare il gelato da lui.”

Forcella, furto alla gelateria “Al Polo Nord”

Nella notte tra il 12 ed il 13 luglio è stata svaligiata la storia gelateria di Forcella “Al Polo Nord”, ubicata in via Pietro Coletta.

I malviventi hanno portato via 3500 euro in contanti dopo aver scassinato la serranda.

“Questi sono i risvegli in un quartiere sul orlo del baratro… speranza zero”- è stato il commento postato su Facebook di Antonio Raio, titolare della gelateria e presidente dell’associazione dei commercianti di ‘A Forcella.
“Si tratta di un colpo al cuore di Forcella. In un quartiere come questo che tenta di rialzare la testa, seppur tra mille difficoltà, un episodio come questo mette a dura prova la buona volontà di chi si prodiga per far emergere il proprio quartiere dalle problematiche quotidiane e radicate. Ma non bisogna arrendersi, non bisogna chinare la testa di fronte alle avversità e alla delinquenza, anche se è difficile bisogna rialzarsi ed insistere, Forcella ed i forcellani non possono essere abbandonati ad un triste destino, la gente perbene vuole un ritorno alla legalità. Esprimiamo tutta la nostra solidarietà a Raio, titolare della gelateria, per il vile attacco subito e invitiamo tutta la Campania a gustare un gelato nel suo locale nel week end per manifestargli solidarietà”- ha commentato il Consigliere Regionale dei Verdi-Europa verde Francesco Emilio Borrelli con il conduttore radiofonico Gianni Simioli. 


Leggi anche:

Articoli correlati

Back to top button