Politica

Formazione, Di Scala (Fi): “Serve tavolo tecnico”

NAPOLI. “Malgrado il permanere di alcune incognite sulla legittimità della composizione delle commissioni di esame, grazie alle nostre sollecitazioni, chi ha frequentato e concluso un corso di formazione per operatore socio sanitario potrà ora sostenerne l’esame conclusivo e conseguire il titolo”.

Lo rende noto la Consigliera regionale campana di Fi, presidente della Commissione sburocratizzazione della Regione Campania, Maria Grazia Di Scala a margine della seduta di commissione convocata in audizione sul Disciplinare per lo svolgimento degli esami finali dei corsi finanziati e autofinanziati e sulla sospensione dello svolgimento degli esami finali per i percorsi formativi operatori socio sanitari, presenti le rappresentanze istituzionali e sindacali del settore della Formazione in Campania.

Per l’esponente di Fi “l’intero sistema della formazione continua a muoversi in un contesto, non solo normativo, caratterizzato da estrema confusione e gravi criticità che mal si conciliano con gli interessi generali, soprattutto di quanti vi si affidano guardando al futuro”.

“In questo senso – aggiunge la presidente della Commissione –, auspicando l’apertura di un tavolo tecnico, abbiamo proposto al governo regionale di congelare tutti gli atti che a partire dal luglio scorso regolamentano la formazione in Campania sulla scorta delle norme nazionali”. “Un atto dovuto se davvero ci si vuole davvero muovere nel solco di una semplificazione che oltre a garantire l’assoluta trasparenza di tutti i procedimenti sia davvero efficace”, conclude la presidente Di Scala.

Articoli correlati

Back to top button