Curiosità

Foto hackerate a Diletta Leotta, svolta nelle indagini

NAPOLI. Lo scorso anno le sue foto hackerate sono state un “tormentone”: dopo circa un anno gli inquirenti iniziano a fare luce su quanto accaduto ai danni di Diletta Leotta, giornalista sportiva de La casa della serie B, da qualche tempo impegnata anche a radio 105.

Come riportato dal Corriere della Sera, infatti, la procura della Repubblica presso il tribunale di Milano – che aveva aperto un’inchiesta contro ignoti nei mesi scorsi – ha passato il fascicolo ai colleghi della procura per i minorenni: gli investigatori stanno infatti vagliando la posizione di un minore, che per primo avrebbe condiviso le foto in rete. Era il settembre del 2016.

L’indagine era partita dopo una denuncia alla polizia postale della stessa Diletta Leotta: gli scatti della giornalista erano contenuti nel “cloud” del suo telefonino. Tuttavia, gli investigatori ritengono che non sia stato il minorenne di cui in precedenza ad aver violato il cloud del cellulare della Leotta: il giovane avrebbe “solamente” condiviso le immagini della giornalista in rete.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button